\\ Home Page : Archivio (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
Di don Alberto (del 16/02/2013 @ 21:41:52, in Frammenti di Vangelo, linkato 456 volte)

Il pianista fuori posto

... Gesù vide un pubblicano di nome Levi, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi!». Ed egli, lasciando tutto, si alzò e lo seguì.
Poi Levi gli preparò un grande banchetto nella sua casa. C’era una folla numerosa di pubblicani e d’altra gente, che erano con loro a tavola. I farisei e i loro scribi mormoravano e dicevano ai suoi discepoli: «Come mai mangiate e bevete insieme ai pubblicani e ai peccatori?». Gesù rispose loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico...
(Da Lc 5, 27-32)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 15/02/2013 @ 10:24:32, in Frammenti di Vangelo, linkato 446 volte)
... si avvicinarono a Gesù i discepoli di Giovanni e gli dissero: «Perché noi e i farisei digiuniamo molte volte, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».
E Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto, e allora digiuneranno».
(Da Mt 9, 14-15)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 14/02/2013 @ 13:29:08, in Frammenti di Vangelo, linkato 382 volte)

Vangelo di oggi

... In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all’altra.
(Da Lc 10,1-9)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 13/02/2013 @ 17:51:32, in Frammenti di Vangelo, linkato 423 volte)
... E quando digiunate, non diventate malinconici come gli ipòcriti, che assumono un’aria disfatta per far vedere agli altri che digiunano. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto, perché la gente non veda che tu digiuni, ma solo il Padre tuo, che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà
(Da Mt 6,1-6.16-18)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di Admin (del 12/02/2013 @ 14:07:44, in Appuntamenti, linkato 590 volte)

Mercoledì 13 Febbraio - Le Ceneri
ore 7.30 / ore 18.00 - Ss. Messe

Domenica 17 Febbraio - Prima domenica di Quaresima

Mercoledì 20 Febbraio
ore 20.45 - Catechesi genitori 2a, 3a, 4a elementare

Giovedì 21 Febbraio
ore 20.45 - Genitori 2a media

Domenica 24 Febbraio - Seconda domenica di Quaresima
ore 8.30 - Ritiro parrocchiale "Io credo nell'amore. Tu in cosa credi?"
ore 9.15 - Catechesi bimbi 2a elementare
ore 11.00 - S. Messa di Catecumenato 2a elementare

Domenica 3 Marzo - Terza domenica di Quaresima
Gita genitori e ragazzi 5a elementare - 1a media
Pomeriggio: incontro cresimandi/ti e genitori col vescovo Francesco

Sabato 9 Marzo - Festa della Legio - 50° dalla fondazione
ore 17.00 - S. Messa (v. riquadro)

Domenica 10 Marzo - Quarta domenica di Quaresima
Prima Confessione 4a elementare

Martedì 12 Marzo
ore 21.00 - Consiglio pastorale parrocchiale

Venerdì 15 - Domenica 17 Marzo
Quarantore: adorazione in Chiesa

Domenica 17 Marzo - Quinta domenica di Quaresima
ore 15.00 - Catechesi bimbi e genitori 1a elementare

Lunedì 18 Marzo
ore 19.30 - Fogheraccia in Parrocchia

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di Admin (del 12/02/2013 @ 13:55:41, in Lettera, linkato 549 volte)

Cara parrocchia,

L’idea che non siamo solo parrocchia, ma stiamo diventando Zona pastorale (Sant’Andrea dell’Ausa, San Gaudenzo e noi) ha bisogno di essere ribadita e soprattutto sperimentata. In realtà alcune attività pastorali sono partite. Abbiamo pensato di intervistare gli operatori che collaborano a iniziative zonali. Sia per conoscere più da vicino ciò che già facciamo. Sia per capire meccanismi, risultati, difficoltà e opportunità per un lavoro nuovo, da inventare. Il primo è Antonio Mantani, del Gruppo Arcobaleno...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 12/02/2013 @ 08:51:32, in Frammenti di Vangelo, linkato 424 volte)
... E diceva loro: «Siete veramente abili nel rifiutare il comandamento di Dio per osservare la vostra tradizione. Mosè infatti disse: “Onora tuo padre e tua madre”, e: “Chi maledice il padre o la madre sia messo a morte”. Voi invece dite: “Se uno dichiara al padre o alla madre: Ciò con cui dovrei aiutarti è korbàn, cioè offerta a Dio”, non gli consentite di fare più nulla per il padre o la madre. Così annullate la parola di Dio con la tradizione che avete tramandato voi. E di cose simili ne fate molte».
(Da Mc 7, 1-13)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 11/02/2013 @ 09:25:41, in Frammenti di Vangelo, linkato 349 volte)
... e quanti lo toccavano venivano salvati
(Da Mc 6, 53-56)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 10/02/2013 @ 19:12:36, in Frammenti di Vangelo, linkato 425 volte)
Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla...
(Da Lc 5, 1-11)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 09/02/2013 @ 11:32:54, in Frammenti di Vangelo, linkato 426 volte)

Il vangelo di oggi

... gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Erano infatti molti quelli che andavano e venivano e non avevano neanche il tempo di mangiare.
Allora andarono con la barca verso un luogo deserto, in disparte. Molti però li videro partire e capirono, e da tutte le città accorsero là a piedi e li precedettero.
Sceso dalla barca, egli vide una grande folla, ebbe compassione di loro, perché erano come pecore che non hanno pastore, e si mise a insegnare loro molte cose.
(Da Mc 6, 30-34)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa