\\ Home Page : Archivio (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
Di Admin (del 22/03/2013 @ 15:08:28, in Appuntamenti, linkato 531 volte)

Le parrocchie di:

  • Sant'Agostino
  • Sant'Andrea dell'Ausa (Crocifisso)
  • San Gaudenzo
  • San Giovanni Battista
  • San Girolamo
  • San Giuliano Martire
  • Santa Maria Maddalena (Celle)
  • San Raffaele Arcangelo

invitano tutti a partecipare alla Via Crucis nel centro storico Davvero quest'uomo è figlio di Dio! Venerdì 22 Marzo 2013

Punti di ritrovo per la partenza, ore 21

  • Scuola elementare Toti
  • Chiesa di San Nicolò
  • Chiesa di San Giuliano Martire (Borgo)
  • Chiesa di San Giovanni Battista

Conclusione con il vescovo Francesco in piazza Tre Martiri

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 22/03/2013 @ 14:07:47, in Frammenti di Vangelo, linkato 603 volte)
In quel tempo, i Giudei raccolsero delle pietre per lapidare Gesù. Gesù disse loro: «Vi ho fatto vedere molte opere buone da parte del Padre: per quale di esse volete lapidarmi?». Gli risposero i Giudei: «Non ti lapidiamo per un’opera buona, ma per una bestemmia: perché tu, che sei uomo, ti fai Dio». Disse loro Gesù: «Non è forse scritto nella vostra Legge: “Io ho detto: voi siete dèi”? [...]
Ritornò quindi nuovamente al di là del Giordano, nel luogo dove prima Giovanni battezzava, e qui rimase. Molti andarono da lui e dicevano: «Giovanni non ha compiuto nessun segno, ma tutto quello che Giovanni ha detto di costui era vero». E in quel luogo molti credettero in lui.
(Da Gv 10, 31-42)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di Admin (del 21/03/2013 @ 18:15:37, in Lettera, linkato 576 volte)

Cara parrocchia,

Forse pochi di noi ricordano padre Arnaldo De Vidi, missionario saveriano. È venuto qualche volta a trovarci negli anni 80/90 lasciandoci un forte sapore di fede vissuta. Da una decina di anni è tornato in Brasile. È parroco in Amazzonia, ad Abaetetuba, pochi chilometri da Belem, poco a sud dell’equatore, stato del Parà...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 21/03/2013 @ 16:34:03, in Frammenti di Vangelo, linkato 460 volte)
«... Sei tu più grande del nostro padre Abramo, che è morto? Anche i profeti sono morti. Chi credi di essere?».
Rispose Gesù: «Se io glorificassi me stesso, la mia gloria sarebbe nulla. Chi mi glorifica è il Padre mio, del quale voi dite: “È nostro Dio!”, e non lo conoscete. Io invece lo conosco. Se dicessi che non lo conosco, sarei come voi: un mentitore. Ma io lo conosco e osservo la sua parola. Abramo, vostro padre, esultò nella speranza di vedere il mio giorno; lo vide e fu pieno di gioia»...
(Da Gv 8, 51-59)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 20/03/2013 @ 15:23:27, in Frammenti di Vangelo, linkato 615 volte)
In quel tempo, Gesù disse a quei Giudei che gli avevano creduto: «Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». Gli risposero: «Noi siamo discendenti di Abramo e non siamo mai stati schiavi di nessuno. Come puoi dire: “Diventerete liberi”?»...
(Da Gv 8, 31-42)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 19/03/2013 @ 13:48:12, in Frammenti di Vangelo, linkato 585 volte)
... Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù...
(Da Mt 1, 16.18-21.24)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 18/03/2013 @ 18:17:14, in Frammenti di Vangelo, linkato 486 volte)
In quel tempo, Gesù parlò [ai farisei] e disse: «Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita».
Gli dissero allora i farisei: «Tu dai testimonianza di te stesso; la tua testimonianza non è vera». Gesù rispose loro: «Anche se io do testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove sono venuto e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado. Voi giudicate secondo la carne; io non giudico nessuno...
(Da Gv 8, 12-20)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 15/03/2013 @ 14:35:21, in Frammenti di Vangelo, linkato 553 volte)
Gesù se ne andava per la Galilea; infatti non voleva più percorrere la Giudea, perché i Giudei cercavano di ucciderlo.
Si avvicinava intanto la festa dei Giudei, quella delle Capanne. Quando i suoi fratelli salirono per la festa, vi salì anche lui: non apertamente, ma quasi di nascosto.
Alcuni abitanti di Gerusalemme dicevano: «Non è costui quello che cercano di uccidere? Ecco, egli parla liberamente, eppure non gli dicono nulla. I capi hanno forse riconosciuto davvero che egli è il Cristo? Ma costui sappiamo di dov’è; il Cristo invece, quando verrà, nessuno saprà di dove sia»...
(Da Gv 7, 1-2.10.25-30)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 14/03/2013 @ 11:24:59, in Frammenti di Vangelo, linkato 450 volte)

Le parole del nuovo papa, di qualche anno fa:

Quando Gesù chiede a Pietro: «Mi ami?», «quel “sì” non era l’esito di una forza di volontà, non era l’esito di una “decisione” del giovane uomo Simone: era l’emergere, il venire a galla di tutto un filo di tenerezza e di adesione che si spiegava per la stima che aveva di lui – perciò è un atto di ragione – », è stato un atto ragionevole, «per cui non poteva non dire “sì”»...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa
Di don Alberto (del 13/03/2013 @ 18:47:25, in Frammenti di Vangelo, linkato 470 volte)
Gesù riprese a parlare e disse loro: «In verità, in verità io vi dico: il Figlio da se stesso non può fare nulla, se non ciò che vede fare dal Padre; quello che egli fa, anche il Figlio lo fa allo stesso modo. Il Padre infatti ama il Figlio, gli manifesta tutto quello che fa e gli manifesterà opere ancora più grandi di queste, perché voi ne siate meravigliati.
Come il Padre risuscita i morti e dà la vita, così anche il Figlio dà la vita a chi egli vuole. Il Padre infatti non giudica nessuno, ma ha dato ogni giudizio al Figlio, perché tutti onorino il Figlio come onorano il Padre. Chi non onora il Figlio, non onora il Padre che lo ha mandato. [...]
Da me, io non posso fare nulla. Giudico secondo quello che ascolto e il mio giudizio è giusto, perché non cerco la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato
(Da Gv 5, 17-30)

...

Continua a leggere...

Articolo (p)Link   Storico Archivio  Stampa Stampa